Due giovani minacciati con una pistola e derubati dell’auto

I ragazzi erano appena usciti dalla discoteca di Gerenzano

Erano appena usciti dalla discoteca di Gerenzano, quando tre delinquenti li hanno minacciati con una pistola, sequestrando per mezz’ora uno dei due malcapitati. È accaduto nella notte tra lunedì e martedì, intorno alle 4. Protagonisti della vicenda due giovani operai di Canegrate che stavano ritornando a casa imboccando con la propria Volkswagen Golf, l’autostrada dei Laghi. 
Prima di entrare in autostrada, però, si è affiancata loro un’altra auto con a bordo tre giovani a volto scoperto che, utilizzando una pistola, hanno intimato loro di accostare. A quel punto hanno fatto scendere dalla vettura un giovane e due dei malviventi sono saliti sulla Golf portando con loro l’altro ragazzo di Canegrate. Questi è stato fatto scendere solo alle porte di Milano e i rapinatori se ne sono andati con la Golf facendo perdere le proprie tracce.
Sul caso si sono mobilitati sia i carabinieri di Saronno che la polizia Stradale. Sono stati predisposti diversi posti di blocco su tutta la rete autostradale locale, ma le ricerche non hanno per ora dato alcun risultato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 marzo 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.