Gettone di presenza, confermato l’aumento

65mila euro in più in bilancio. Rifondazione voleva usarli per eliminare le barriere architettoniche

Aumentano i soldi per i consiglieri comunali. Il bilancio prevede 65mila euro in più, una cifra a conti fatti simbolica, per chi partecipa alle sedute e alle commissioni. Il consiglio, ieri sera, ha bocciato la proposta di Rifondazione comunista di non precedere all’aumento destinando invece la cifra per opere di abbattimento delle barriere architettoniche. Il capogruppo di Forza Italia Roberto Bosco ha definito l’aumento del gettone un «riconoscimento simbolico per un dovere morale». A favore della diversa destinazione dei 65mila euro ha votato Massimo Barberi, consigliere di Rifondazione che aveva presentato la proposta. Il centrosinistra si è astenuto. Il centrodestra ha votato contro, tranne Bonomi (An) che ha votato come Rifondazione. Il bilancio di previsione, nel suo complesso, è stato approvato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 marzo 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.