Il turismo varesino alla prova della Fiera Internazionale di Berlino

Berlino - Dopo il debutto alla Bit di Milano, battesimo europeo per il nuovo logo "Land of tourism"

I numeri sono decisamente interessanti: quasi 70mila operatori turistici presenti, 10mila espositori, di cui quasi 8mila stranieri, e ben 130mila visitatori attesi. Il tutto su di una superficie espositiva di 81.982 metri quadri. Sono queste le cifre che riassumono il rilievo dell’edizione 2004 della ITB di Berlino, la fiera più conosciuta in tutto il mondo e che riveste un ruolo chiave nell’economia turistica internazionale. Per la prima volta quest’anno la rassegna ospiterà anche l’offerta varesina, nell’ambito del Protocollo d’Intesa sul Turismo operativo tra Camera di Commercio e Provincia. Dopo il successo riscontrato alla recente BIT di Milano, sarà quindi la capitale tedesca ad accogliere e proporre ai visitatori e operatori presenti alla sua fiera, in programma dal 12 al 16 marzo, la nuova immagine del turismo varesino. Un’immagine che ha come punto di riferimento quel logo che – recentemente realizzato e caratterizzato dall’azzurro dei nostri laghi, dal verde delle colline e dei parchi varesini nonché da quella solarità che esprime apertura verso gli ospiti – rappresenta la premessa indispensabile per la promozione sul versante turistico. L’offerta della nostra provincia – inserita nell’ambito dello stand curato dalla Regione Lombardia – si proporrà anche con la nuova produzione editoriale che ha visto la pubblicazione di testi e brochure dedicati alla attrattive turistiche del territorio. Non mancherà poi una conferenza-stampa di presentazione del Varese Convention Bureau, la struttura – nata nell’autunno 2003 per volontà di Camera di Commercio e Provincia – che si pone quale punto di riferimento e coordinamento dell’offerta congressuale sul nostro territorio. L’appuntamento con i rappresentanti dei media presenti all’ITB berlinese è fissato per martedì 16 marzo alle ore 11.00 nel Padiglione ENIT presso la Terrazza Italia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 marzo 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.