La Riforma Moratti e i genitori: cosa cambierà?

Scuola - L'Istituto comprensivo 4 organizza una serata informativa sulla Riforma Moratti. L'appuntamento è per venerdì 26 marzo con inizio alle 20.30

Il Consiglio d’Istituto Comprensivo di Varese 4, con il patrocinio del comune di Varese e la collaborazione dell’Assessorato alle Politiche Educative,

il 26 marzo 2004 alle ore 20.30 nell’ l’auditorium "C. De Giorgi" c/o la scuola media Don Rimoldi Via Pergine, 6 San Fermo, organizza una serata informativa dal titolo "Riforma della scuola: comprendere le novità". 
Si tratta di una serata voluta dal presidente del Consiglio d’Istituto Leandro Ungaro e dal Direttore del Circolo Giovanni Blasi per promuovere una riflessione sulla centralità del ruolo dei genitori nel processo educativo dei bambini, ponendo la famiglia come soggetto attivo nel percorso formativo dei propri figli. L’iniziativa è rivolta ai genitori dei bambini della Scuola Materna Collodi, le scuole elementari IV novembre, Sacco e De Amicis e le scuole Medie Don Rimoldi e Salvemini.

Il titolo che gli organizzatori hanno voluto dare a questa serata informativa si ricollega all’intento di fornire un quadro generale sugli elementi e sui meccanismi che caratterizzeranno la Riforma Moratti nello specifico. L’obiettivo è quello di analizzare il testo della riforma con un approccio scevro da pregiudizi.  Le novità che ha introdotto questa Riforma sono diverse: alcune pregevoli e altre discutibili, i genitori sono curiosi di conoscerle tutte, soprattutto vorrebbero sapere in che modo la famiglia è ritenuta una dei soggetti protagonisti nel Progetto educativo dei figli, non più semplicemente partecipando ma cooperando attivamente e direttamente con la scuola; e ancora, vorrebbero sapere se i genitori saranno veramente interlocutori e soggetti attivi del processo educativo e formativo dei propri figli, assieme agli insegnanti, ove la condivisione dei ruoli e delle funzioni di ciascuno sarà strategico al fine di un risultato finale ottimale ai propositi iniziali. Interverrà alla seraya un pedagogista, nonchè docente universitario evice presidente dell’A.Ge (Associazione dei genitori).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 marzo 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.