Mense, appalto a rischio per i lavoratori? Vecchio: «Li tuteleremo»

Il rinnovo del contratto spaventa i sindacati

L’appalto per le mense scolastiche e in scadenza e il rinnovo mette in allarme alcune sigle sindacali, che temono per un peggioramento delle condizioni dei lavoratori. Fisascat Cisl paventa infatti il rischio che un possibile cambio della ditta metta in pericolo i diritti acquisiti dei lavoratori impegnati nel settore della ristorazione scolastica. 

L’assessore alla pubblica istruzione Ivan Vecchio prende però un impegno preciso: «I diritti dei dipendenti del centro di ristorazione di Gallarate saranno tutelati in ogni forma possibile». L’Amministrazione Comunale di Gallarate dice di voler fare tutto quanto legalmente e amministrativamente possibile per tutelare il lavoro dei dipendenti del centro di ristorazione gallaratese.

«La nostra assicurazione – spiega l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Gallarate Ivan Vecchio – è che il bando che si andrà a predisporre dovrà tenere conto delle esigenze e dei diritti dei lavoratori: a questo proposito è intenzione dell’Amministrazione Comunale promuovere incontri preliminari con i sindacati e i lavoratori, al fine di poter ascoltare le esigenze, raccogliere le istanze e lavorare, nel pieno rispetto della legge e delle competenze del Comune, perché non vengano ignorati diritti sacrosanti, quale è il lavoro di circa cento persone».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 marzo 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.