Paolo Rizzolo candidato dell’Ulivo ad Arcisate

Il simbolo della lista "Ulivo e indipendenti" racchiude cinque forze politiche della coalizione del centrosinistra

Centralità della persona, attenzione al territorio, cura dell’ambiente. Sono questi i temi fondamentali su cui si baserà la campagna elettorale della Lista "Ulivo e indipendenti uniti per Arzisate" che vede in Paolo Rizzolo il candidato sindaco per le amministrative del giugno di quest’anno.
Cinquantasei anni, consigliere provinciale a capogruppo della Margherita a Villa Recalcati, Rizzolo è stato sindaco di Arcisate dal 1995 al 1999; è stato presidente della comunità montana Valceresio dal 1998 al 1999. 
Il motto della lista, che racchiude l’anima dei Democratici di Sinistra, della Margherita, del PDCI, oltre che di Italia dei Valori e dei Socialisti Democratici Italiani, è “Facciamo il buon Comune”.
«Il “Buon Comune“ che vogliamo costruire per Arcisate – si legge nel programma della lista –  è un comune amico, che sappia liberare e valorizzare le capacità rappresentative di tutte le risorse culturali e politiche innovative di cui la nostra società è ricca e che fonda il rapporto con i cittadini sulla trasparenza e la partecipazione».
«Obiettivo della lista sarà coinvolgere la popolazione di Arcisate per ascoltare le esigenze dei cittadini – spiega Rizzolo – . La centralità della persona rappresenta comunque il cavallo di battaglia della nostra lista oltre alle tematiche ambientali e all’attenzione per il territorio, che riteniamo argomenti imprescindibili della niostra campagna elettorale» 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 marzo 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.