«Troppe discariche a cielo aperto, fate qualcosa»

La denuncia da parte del capogruppo dei Democratici di Sinistra, Marco Pozzi

«Questa è una città che non vogliamo». Marco Pozzi, capogruppo in consiglio comunale dei Democratici di Sinistra, denuncia la presenza di diverse piccole discariche a cielo aperto presenti nelle zone periferiche della città. «Se si prende la strada che, dal Supermercato del Prealpi, esce verso la campagna (via Giovani XXIII) – spiega il consigliere – superato il ponte della ferrovia si possono vedere, subito a sinistra, sulla scarpata della stessa ferrovia, una decina di sacchi di rifiuti (nella foto in alto). Sono lì ormai da un paio di mesi».

«Pensavo che qualcuno che vada verso il maneggio possa aver fatto rilevare la cosa – prosegue Pozzi -; evidentemente così non è stato. Se, invece di girare a sinistra, si continua sulla strada sterrata verso la campagna di Rovello, dopo un centinaio di metri si può vedere una piccola discarica con rifiuti vari (nella foto a destra). Da qualche giorno vi sono molti copertoni di autovetture. Non è la prima volta che rilevo questo stato di cose che, fra l’altro, oltre alla sporcizia porta anche a facilitare la presenza di topi».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 marzo 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.