Una gara per la sicurezza del territorio

La competizione ha visto la vittoria della squadra appartenente al Battaglione Alpini Paracadutisti “Monte Cervino”

«La pattuglia di controllo durante una operazione di mantenimento della Pace in una zona estera devastata da conflitti armati» è stato questo il tema della XX edizione della gara per Pattuglie Militari “Brughiera 2004”. Organizzata dalla sezione Gallaratese dell’Unione Nazionale Ufficiali in Congedo (UNUCI) la gara è riservata a 15 selezionate squadre concorrenti, composte sia da militari in servizio che in congedo (riservisti).

Si tratta di una competizione di marcia, orientamento e tiro che si è svolta tra il 5 e il 7 marzo nel terreno boschivo adiacente al fiume Ticino, tra i centri abitati di Somma Lombardo, Varallo Pombia, Oleggio, Castano primo e Lonate Pozzolo.

La mattina del 6 Marzo’04 le pattuglie concorrenti sono state trasportate a mezzo veicoli, dalla Caserma del IV Reggimento Carri “Passalacqua” di Bellinzago (NO) dove alloggiavano fino all’area delle operazioni. Dopodichè, fino al primo mattino di domenica 6 Marzo, le squadre hanno svolto le relative prove tecniche e percorso circa 25/30 km di terreno.

 

La competizione ha visto la vittoria della squadra appartenente al Battaglione Alpini Paracadutisti “Monte Cervino”.

 

La seconda posizione è stata conquistata dalla pattuglia “Bravo Two Zero” della Compagnia Fucilieri del Regiment Support del C.do NATO Rapid Deployable Corps – IT di Solbiate Olona.

 

Questa squadra è stata l’unica che si è aggiudicata una coppa per la speciale classifica del tiro.

 

La terza posizione è stata invece aggiudicata dalla pattuglia dell’UNUCI di Schio (VI), composta da Riservisti.

 

Domenica 6 Marzo, dopo la deposizione di una corona di fiori al Monumento ai Caduti di tutte le Guerre di Bellinzago, la cerimonia di premiazione è stata svolta presso la Caserma “Babini” sede del IV Reggimento Carri “Passalacqua”.

 

Tra le autorità presenti all’edizione 2004, patrocinata dalla Provincia di Varese, il Brig. Generale Mario Righele – Comandante la Brigata Trasmissioni di Solbiate Olona, il B.Gen. Mario Sciuto – Delegato Lombardia dell’UNUCI, il Vice Sindaco di Gallarate Dott. Paolo Caravati e l’assessore provinciale alla sicurezza De Bernardi Martignoni che ha dichiarato “le operazioni svolte dai riservisti della Provincia di Varese sono iniziative che garantiscono, in un contesto generale di difesa del territorio,  maggiore sicurezza alla provincia”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 marzo 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.