Bruciano la ditta per il pizzo, due arresti

La squadra mobile arresta gli autori dell'incendio alla Bruref di Castallanza. Pretendevano 150mila euro per lasciare in pace i titolari

Un incendio devastante, 700mila euro di danni e la minaccia all’imprenditore: pagate o colpiremo ancora. Facevano sul serio i due autori del rogo alla Bluref di Castellanza, Francesco De Giorgio, incensurato di 33 anni di Busto Arsizio e operaio della stessa ditta, e Giuseppe Mastroianni 38 anni di Marano Ticino, piccolo imprenditore edile con precedenti penali per reati specifici.

 

La squadra mobile di Varese ha arrestato i due uomini ieri pomeriggio: avevano appena chiamato la vittima da una cabina nella zona del novarese chiedendo una somma di 150mila euro. L’appuntamneto era previsto per la notte di oggi.

Un’estorsione in piena regola, anticipata da una azione intimidatoria senza scrupoli. Secondo quanto accertato dalla squadra mobile, che ha lavorato con la collaborazione della Questura di Novara e coordinata al pm Loredana Giglio della procura di Busto Arsizio, la coppia di malviventi entra in azione la notte del 17 aprile, appiccando il fuoco in più punti della ditta, che ha sede in via della Biella.
I vigili del fuoco, nei sopralluogo, accertano che l’incendio è stato appiccato in punti diversi dell’opificio e ipotizzano la matrice dolosa. Partono le indagini, che però vengono condotte praticamente all’insaputa della vittima. La Polizia mette sotto controllo i telefoni, e accerta la richiesta di denaro da parte degli autori del gesto. I due innescano una vera strategia della tensione: chiamano infatti a giorni alterni, annunciando le successive telefonate e per piegare la sua resistenza minacciano di fare del male ai familiari.
La squadra mobile li inchioda dopo aver identificato la cabina telefonica usata, nella zona tra Oleggio e Bellinzago Novarese, ha seguito Mastroianni e De Giorgio e li ha successivamente arrestati.
Le indagini ora proseguono per capire se i due sono al primo tentativo di estorsione nella nostra provincia o se hanno già agito in altre occasioni.

(17/4/04) Incendio distrugge magazzino di una ditta di Castellanza

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 aprile 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.