Furti di bagagli, 200 telecamere installate in aeroporto

Occhi elettronici per sorvegliare le aree operative, la direzione provinciale del lavoro autorizza la Sea

Dopo due scandali sui furti dei bagagli Malpensa mette le telecamere. Lo ha annunciato la Sea, che  ha ottenuto l’autorizzazione della Direzione provinciale del lavoro. Malpensa sarà il primo scalo in Italia nel quale verrà installato un sistema di videosorveglianza finalizzato alla protezione dei bagagli e delle merci contro eventuali manomissioni, problema che affligge tutti gli aeroporti del mondo.

Le telecamere saranno posizionate nelle aree operative di Malpensa destinate all’arrivo, al transito e alla partenza dei bagagli e delle merci.

Il nuovo sistema funzionerà, spiega Sea,  sarà attivo 24 ore su 24 e permetterà di registrare le immagini su supporti digitali; questi saranno successivamente archiviati presso la Centrale Operativa del Servizio di Sicurezza dell’azienda che gestisce lo scalo. L’installazione inizierà il 21 aprile ed entro un mese saranno 200 gli occhi elettronici pronti a registrare movimenti sospetti.

«E’ un ulteriore intervento per la salvaguardia dei passeggeri in transito a Malpensa. – ha dichiarato il Presidente di SEA, Giuseppe Bencini – La decisione della Direzione Provinciale del Lavoro, che in tempi brevissimi ha concesso a Sea il permesso di intervenire con il sistema di videosorveglianza, ci consente di contrastare i furti e le manomissioni dei bagagli e di garantire le migliaia di lavoratori onesti che operano nell’aeroporto».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 aprile 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.