Giornata di pulizia a Busto Arsizio

Iniziativa di Legambiente e dell'assessorato all'ambiente per ripulire alcune aree degradate

L’inciviltà dell’uomo e la bellezza della natura in fiore. Questo lo scenario visto questa mattina, quando si è tenuta la giornata ecologica indetta dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Busto Arsizio, con l’organizzazione e partecipazione di Legambiente e di altre associazioni, allo scopo di ripulire alcune aree degradate del territorio comunale. Due le zone dove si è lavorato: Cascina dei Poveri (Beata Giuliana) e via Bienate (dietro il cimitero di Sacconago). Le operazioni in via Bienate sono state organizzate da Legambiente. Il materiale per la riqualificazione è stato offerto dal Comune. In via Bienate, la quantità di rifiuti raccolta è stata impressionante. Sotto le robinie e i peschi fioriti si trovava di tutto: cataste di pneumatici, sanitari, parti meccaniche di elettrodomestici, materassi, bottiglie, plastiche di ogni genere. La raccolta generale, a occhio, doveva superare di parecchio i due quintali di rifiuti. "L’iniziativa è indubbiamente riuscita" commenta soddisfatto il Presidente del Circolo Legambiente Busto Arsizio Stefano Marcora, additando la trentina di volontari al lavoro. "Ci si chiede però come sia possibile che a tutt’oggi tanta gente venga a scaricare nei boschi rifiuti di ogni genere, facendo oltretutto una fatica dannata, quando c’è la piazzola di conferimento rifiuti nella zona industriale di Sacconago, a meno di un chilometro da qui". La riprova che certi comportamenti non mutano nel tempo è il fatto che già numerose volte Legambiente ha ripulito questa area, trovandola sempre, nel giro di un anno, nel medesimo deplorevole stato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 aprile 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.