Il Bersagliere mutilato torna in piazza con la fanfara

La statua era stata scardinato da alcuni teppisti nell'agosto scorso. Ora ritorna con una cerimonia di inaugurazione

Era stata scardinata, in una notte di agosto. Legata con una corda, forse a un’auto e staccata dal basamento, un po’ come la statua di Saddam Hussein a Bagdad. Una fine che però non si meritava, la statua del bersagliere posta di fronte al cinema Rivoli, in via dei Bersaglieri; un atto di vandalismo allo stato puro, che ha indignato la città. Dopo una bella cura ricostituente, il bersagliere è stato restaurato dall’amministrazione comunale, che ha scelto di inaugurato l’avvenuto restauro il 18 aprile, in occasione della Giornata del ricordo. 

Questo il programma, a cura del Comune di Varese e dell’Associazione nazionale bersaglieri, sezione di Varese

Ore 9.30: ritrovo dei Bersaglieri nei giardinetti di via Dandolo

0re 10: corteo sino alla Chiesa di San Martino

ore 10.30: Santa Messa

ore 11.30: Benedizione del monumento, saluto autorità (sindaco di Varese, Aldo Fumagalli, e di un rappresentante dell’Associazione nazionale Bersaglieri).

Alla manifestazione saranno presenti le fanfare di Lonate Pozzolo e di Vergiate

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 aprile 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.