Il liceo artistico “Paolo Candiani” sforna talenti nella grafica

Veronica Parini, studentessa al liceo artistico statale, ha vinto il primo premio del concorso grafico indetto dal Museo nazionale delle Paste alimentari di Roma

Continua la stagione "fortunata " per il corso ad indirizzo grafico del liceo artistico statale "Paolo Candiani" di Busto Arsizio. Anche quest’anno uno studente del liceeo, Veronica Parini della classe V G, si è aggiudicato il primo premio del concorso indetto dal museo nazionale delle Paste alimentari di Roma. Si richiedeva un progetto grafico, poetico o a video, relativo alle possibilità di divulgazione e di conoscenza di tutte le problematiche attorno al prodotto pasta.
Non sono solo le caratteristiche economico-industriali e agricolo-alimentari a sollecitare attorno al prodotto pasta notevoli interessi economici a livello nazionale e internazionale, ma è anche un problema culturale e la ricerca dell’immagine, del suo possibile lay-out appartiene a questa dimensione.
Così, attorno alle potenzialità dell’immagine e dei possibili interessi da stimolare sul piano economico, la classe 5 S G del liceo artistico, coordinata dalla professoressa Mezzadri, ha realizzato una serie di proposte per rispondere alle esigenze che la XII edizione del Premio

I progetti grafici degli studenti, abbandonando il tradizionale canone del manifesto divulgativo, hanno lavorato attorno ad un possibile strumento di "trasporto e di contenimento" del prodotto. Tra le diverse proposte che ogni singolo alunno ha saputo elaborare, il "sacchetto contenitore" della pasta, realizzato dalla studentessa Veronica Parini, ha vinto.
Forma e funzione, slogan e immagine, idea progettuale complessiva si sono, dunque, sapientemente integrati e per il quarto anno consecutivo il premio del Museo Nazionale delle Paste Alimentari è stato assegnato al liceo bustese.
È un riconoscimento importante, non solo per il tema e la didattica dell’insegnante, ma anche per la continuità con altre esperienze analoghe che fanno parte  dell’attività didattica del liceo artistico Paolo Candiani. Inoltre questo importante premio nazionale conferma il forte legame tra gli insegnanti e gli studenti nel realizzare progetti che si collegano concretamente al mondo economico e culturale.
La premiazione della studentessa e del liceoè prevista nella mattinata del giorno 15 aprile al Teatro Salone Margherita "Bagaglino" a Roma.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 aprile 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.