Locale a luci rosse, in manette il gestore

Operazione della Polizia in via Vanetti nella notte. Colte sul fatto nove prostitute

Arrestato il gestore di un locale notturno di Varese. L’accusa è di sfruttamento, induzione e tolleranza della prostituzione. L’uomo, un 38enne di Varese, gestiva un locale di via Vanetti dove, intorno alle 4 e 15 della notte tra venerdì e sabato, gli uomini della Polizia di Stato hanno effettuato un controllo sorprendendo, dietro un semplice separè, una prostituta che stava avendo una prestazione sessuale con un cliente.
Gli uomini della polizia hanno quindi fermato il tutto e portato al commissariato le donne presenti nel locale, tutte straniere, in totale erano nove. Dalle prime indagini è subito emerso che il gestore del locale, che si è scoperto avere precedenti dello stesso tipo, era a conoscenza del fatto e che non solo tollerava la situazione, ma la sfruttava anche economicamente.
Attualmente l’uomo si trova nel carcere di Varese a disposizione delle indagini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 aprile 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.