Proteste ambientaliste durante la festa del paese

Tra le varie bancarelle anche il gazebo delle associazioni che da tempo combattono contro l'impianto di compostaggio

La "festa del bestiame e delle merci" ogni anno attira migliaia di persone a Origgio. Le attive associazioni ambientaliste "Amici del bosco" e il comitato cittadini contro l’impianto di compostaggio erano presenti con un proprio Gazebo e hanno distribuito per tutta la giornata un volantino per sensibilizzare la gente su quelli che vengono considerati gli attuali problemi che minacciano l’ambiente.
«Negli ultimi tempi il territorio di Origgio sta subendo gravi aggressioni – si legge nel volantino -. Le nostre maggiori ricchezze ambientali, il Bosco del Conte e le aree agricole circostanti, sono minacciate da interventi che ne compromettono la sopravvivenza: l’albergo di 400 camere nel Bosco del Conte, l’impianto di compostaggio in zona Broggio e nuove strade e svincoli autostradali ove adesso vi sono prati e alberi. Questo è il futuro che ci viene prospettato. Noi il futuro, nostro e dei nostri figli, lo vogliamo diverso».
«Notevole interesse hanno suscitato nei passanti le cartine e i manifesti esplicativi esposti sui pannelli siti innanzi il gazebo, a dimostrazione della sensibilità ed attenzione della cittadinanza al futuro dell’ambiente in cui vive – spiegano i responsabili delle associazioni -. Esponenti politici, locali e non, hanno visitato il gazebo nel corso della giornata. Alcuni di loro, come il presidente della Provincia di Varese Reguzzoni, hanno mostrato di ascoltare le ragioni delle Associazioni presenti. Tutto da verificare se e come l’ascolto si tramuterà in presa di posizione ed azione».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 aprile 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.