Rapina in oreficeria; nove mila euro il bottino

Uno sconosciuto ha minacciato con una pistola - forse giocattolo - la commessa. Indagano i carabinieri

Forse era una pistola giocattolo, forse vera. La cassiera dell’oreficeria Blue Star di Saronno ha qualche dubbio in proposito e così gli inquirenti che non si sbilanciano. Sta di fatto che chi l’ha puntata addosso alla donna è riuscito nel suo intento. Ieri pomeriggio, uno sconosciuto è entrato nella gioielleria a volto scoperto, la pistola in mano ha intimato alla donna di aprire la cassa e le vetrine con la merce esposta. Nove mila euro il bottino tra contanti e merce di valore. L’uomo è riuscito a fuggire senza lasciare tracce. Su di lui stanno indagando i carabinieri di Saronno

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 aprile 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.