Traffico e stress? Una festa in strada vi restituisce la città

Varese - Provincia - Domenica arriva l'iniziativa di Legambiente 100 strade per giocare. Chiusa alle auto via Dandolo. Manifestazioni anche a Busto

Per la prima volta, domenica 18 aprile, anche a Varese Legambiente organizza “100 Strade per Giocare”, un’intera giornata (dalle 10.00 alle 19.00) per sensibilizzare la cittadinanza e le amministrazioni locali sull´inquinamento dell´aria della nostra città. Bloccando il traffico automobilistico lungo le vie Dandolo e De Cristoforis verrà creata “l´isola” dedicata a pedoni, ciclisti, pattinatori e skaters liberi di muoversi senza pericoli ed intralci. Riappropriarsi delle strade è solo una delle ragioni che hanno spinto 18 associazioni a sostenere l´iniziativa. Verranno organizzati, per i più piccoli, spazi in cui scoprire i giochi di una volta e spettacoli di strada curati dai giocolieri e i clown dei gruppi Zattera Teatro, Allegra Brigata, Coop. La Fucina, Girovagando, Truzzi Volanti, Ul Sgarlasc e la Banda degli Ottoni. La scoperta della città pulita e da giocare verrà favorita dagli incontri con gruppi onlus, nuove associazioni e attività “dimenticate” come l´arrampicata sugli alberi. Il ristoro dei partecipanti è garantito da punti di ristoro e del commercio Equo e Solidale. Anche Busto avrà la sua “100 strade per giocare”. Sarà più breve dell´edizione varesina ma l´intento è lo stesso: restituire la strada ai cittadini. Dalle 14 e 30 la zona compresa tra C.so Europa (tratto da P.zza Venzaghi a Via Cavallotti), via Cavallotti, via Bramante (tratto da via Cavallotti a via Roma), via Montebello e Piazza Venzaghi sarà interessata dell´evento che ogni anno, in molte città Italia, torna tra Marzo ed Aprile. Il Comune di Busto, oltre al patrocinio, collabora anche con un contributo economico. Le due iniziative sono aperte a tutti, senza limiti di età, ma lasciando per un giorno l´auto in garage.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 aprile 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.