Un nuovo giardino per la futura città dei servizi

La zona a ridosso del fiume Olona si rinnova con un nuovo giardino pubblico. Il comune mira a valorizzare una parte storicamente molto importante per la città

Nuovo giardino pubblico di piazza Castagnate a Castellanza. E per l’occasione aperitivo offerto dal comune alle ore 11.00.

La città ha mirato a riqualificare una delle tante aree verdi attrezzate di cui è ricca. L’intervento aveva preso il via lo scorso novembre. Il giardino pubblico, che è situato in piazza Castagnate, lungo il corso del fiume Olona, ha una dimensione di circa 3.550 mq. E’ circondato da una parte da quello che una volta erano gli stabilimenti del cotonificio Cantoni (oggi sede dell’Università) e dall’altra da una serie di case di ringhiera che ancora oggi conservano il loro fascino antico. Al suo centro vi si trova il monumento ai Marinai di Italia dello scultore Nicola Gagliardi. Con queste caratteristiche il parco rappresenta un po’ il cuore della vecchia Castagnate. La zona a ridosso del fiume Olona sta diventando il fulcro della futura città dei servizi per la formazione, per la cultura, per l’assistenza sociale, lo sport, la sanità, l’aggregazione ed il tempo libero. Numerosi sono infatti le strutture che vi si trovano e che insieme al Giardino Pubblico di Piazza Castagnate accompagnano il processo di trasformazione dell’area cittadina. L’intervento ha compreso il ridisegno del parco, la valorizzazione del verde urbano e della sponda del Fiume e la creazione di spazi a valenza sociale. Sono stati costruiti percorsi pedonali e piazze al fine di creare una sorta di continuità con la Piazza della Biblioteca Civica, localizzata più a sud. Sostituti e ampliati i punti luce esistenti e potati i pini della zona sud del giardino.

L’onere della modifica del parco si aggira intorno ai 60.000 euro, gran parte dei quali coperti da sponsor e in particolare da Standa. Il giardino sarà aperto di nuovo al pubblico dal giorno dell’inaugurazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 aprile 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.