A Viva Libro in arrivo grandi sorprese

Prosegue con successo la manifestazione di Busto Arsizio

È estremamente positivo il bilancio dei primi giorni di Viva Libro Busto Arsizio. Infatti, oltre al consenso del pubblico, la manifestazione ha messo a segno proprio nelle ultime ore alcuni colpi ottenendo la partecipazione di altri personaggi di spicco che andranno ad arricchire il programma.

La prima novità è prevista per domani, giovedì 13 maggio: alle ore 18.00 accanto a Vito Romaniello sarà presente il giornalista d’assalto Oliviero Beha che affronterà con il pubblico bustocco il tema “Il futuro del pianeta calcio”.
Da una parte quindi la scientificità dell’approccio al calcio proposta da Vito Romaniello, dall’altra l’approfondimento dei problemi del calcio nello stile inconfondibile di Oliviero Beha renderanno il pomeriggio di Viva Libro davvero interessante.

Anche la giornata di venerdì si prospetta spumeggiante: come infatti si sussurrava da qualche tempo, il tendone di piazza San Giovanni ospiterà alle 18.00 il mitico Gianni Rivera, il golden boy degli anni ’60 e ’70, che non ha certo bisogno di presentazioni.

La manifestazione non risentirà quindi dell’improvviso forfait di Andrea Gallo, anche perché si preannuncia un’altra sorpresa: nel corso dello stesso pomeriggio sarà presente infatti una rappresentativa della Pro Patria accompagnata dal direttore sportivo Riccardo Guffanti e dall’allenatore Patrizio Sala.

Fervono intanto i preparativi per la grande serata finale di domenica: tra gli ospiti, Viva Libro annuncia Aldo De Martino, l’inventore della Domenica Sportiva. Sarà una preziosa occasione per rivivere i più grandi momenti della storia del calcio italiano grazie alla viva voce di uno dei principali protagonisti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 maggio 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.