Coltellate per gelosia all’amante della convivente

Tornato a casa a mezzanotte li scopre insieme. 50enne accusato di tentato omicidio

Torna a casa, a mezzanotte, e come in un film, trova la convivente a letto con un altro. Non ci ha pensato due volte, E.A., 50enne di Brebbia con qualche precedente penale: ha preso un coltello dalla cucina, si è avventato contro l’altro uomo e lo ha ferito gravemente. Poi, una volta calmatosi, insieme alla donna, 44 anni, ha chiamato un’ambulanza e i carabinieri.

E’ accaduto a Brebbia, ieri notte. Un mezzo del 118 ha trasportato il ferito, C.I. 55 anni, residente nella zona, all’ospedale di Varese, dove è stato ricoverato in prognosi riservata a seguito delle ferito lacero contuse riportate nella colluttazione con il padrone di casa.

I carabinieri di Besozzo, intervenuti nell’appartamento, hanno trovato interrogato l’aggressore a la compagna e dopo aver atteso che i soccorritori protrassero via il ferito, hanno interrogato i due conviventi. La dinamica dell’aggressione sembrerebbe trovare conferma dalle parole riferite agli investigatori dell’arma dai due protagonisti. Il rientro, improvviso, a casa, la scoperta della donna insieme all’altro e lo scatto di rabbia, improvviso, irrefrenabile. Inutile il tentativo dei due di calmarlo, inutile ogni spiegazione. In casa, i militari hanno sequestrato il coltello che con ogni probabilità è stato utilizzato per il ferimento.

L’aggressore, accusato di tentato omicidio, è stato arrestato e portato in carcere a Varese dove rimane a disposizione dell’autorità giudiziaria per chiarire quella che a una prima analisi da parte dei carabinieri sembrerebbe un’aggressione a sfondo sentimentale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 maggio 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.