Conto alla rovescia per la nona fiera di Luino

Tutto esaurito per gli spazi espositivi. Tra le novità di quest'anno uno stand dedicato all'arte

Oltre 150 espositori tra tutte le categorie merceologiche, spazi dedicati all’arte, alla cultura, e al divertimento; 5.000 metri quadrati di area espositiva coperta, 3.000 all’aperto.  E’ la fiera di Luino (il logo, qui a sinistra), giunta oramai alla nona edizione che si inaugurerà il prossimo 14 maggio sul lungolago di viale Dante. E quest’anno diverse sono le novità per l’atteso appuntamento, a partire dall’ospite, l’oramai famoso Costantino, direttamente dalla trasmissione "Uomini e Donne" di Maria de Filippi, che sarà presente sabato15. Quanto alla fiera, la grande novità del 2004 è costituita da uno spazio espositivo di oltre 400 metri quadrati che sarà dedicato all’arte. Fiera in arte sarà uno spazio che comprenderà pittura e scultura, con due autori del calibro di Bruno Bordoli, pittore, e Sergio Tapia Radic, scultore. Altra attrattiva: una cinquantina di radio d’altri tempi messe a disposizione grazie alla strepitosa collezione – 1200 radio d’epoca – di Vittorio Bogni e di una ricchissima collezione di bambole. «Un’altra novità di quest’anno è l’ingresso della fiera che sarà non è più sul viale Dante, ma verso al zona del Lido – ha spiegato Piero Bellini, organizzatore dell’evento – e diverse iniziative collaterali che faranno coabitare la settimana delle fiera con numerosi appuntamenti. Ci sarà un Ferrari day per la domenica successiva all’inaugurazione, serate dedicate alla moda, serate etniche e ancora appuntamenti con i motori, Harley Davidson in particolare; poi ancora fuochi d’artificio nella serata finale, serate musicali e intrattenimento curato da radio Planet. Quest’anno sarà inoltre presente l’isola del gusto, con 13 espositori di altrettante regioni, un ristorante venezuelano».
All’inaugurazione, che si terrà venerdì 14 maggio alle 19, sarà presente per la prima volta anche la banda città di Luino.
La fiera, aperta al pubblico dalle 18.30 alle 24  e dalle 14.30 alle 24, nel weekend, durerà fino al 23 maggio. L’evento, organizzato dalla Opra, è promossa da Ascom e Proloco Luino col patrocinio del comune di Luino e Comunità montana Valli del Luinese.
Il costo del biglietto è di 2 euro  dal lunedì al venerdì, 5 euro sabato e domenica. I bambini fino a 10 anni entrano gratis mentre il biglietto è ridotto a 4 euro per i visitatori ultrasettantenni, per i militari per i ragazzi dagli 11 ai 18 anni. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 maggio 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.