«Falsità e inesattezze da campagna elettorale»

Il sindaco Candiani risponde agli attacchi del centrosinistra sulla gestione dei numerosi appalti pubblici attualmente in essere

«Una polemica da campagna elettorale». Con queste parole il sindaco di Tradate commenta gli attacchi della minoranza che nei giorni scorsi ha annunciato la pubblicazione di un nuovo manifesto in cui sarà motivata la scelta del centrosinistra di votare contro al bilancio di previsione 2004: «Chi governa la città oggi è incapace di gestire soldi pubblici» avevano detto le forze politiche di opposizione.

«Ci siamo accorti da lungo tempo dove questa minoranza vada a parere per trovare beneficio politico – risponde Candiani -. Siamo vicini alle elezioni europee ed è normale che si facciano sentire in qualche maniera, ma nella realtà i problemi da loro elencati hanno tutti una soluzione e sono già stati ampiamente affrontati in passato, anche in consiglio comunale, dove ho provveduto personalmente a dare delle risposte».

«Quanto da loro affermato denota approssimazione e pressapochismo – prosegue Candiani -, soprattutto per come questi argomenti vengono portati all’attenzione della città. All’interno di questo manifesto c’è più di uno strafalcione . Comunque non vogliamo dare peso a queste osservazioni squinternate e approssimative proprio perchè sappiamo bene che sono generate esclusivamente da un tentativo di gettare discredito in vista della campagna elettorale. Sono ragionamenti che danno l’idea di essere fatti di fronte a un fiasco di vino e a un bicchiere vuoto».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 maggio 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.