Festa di primavera al Parco Spech

L'iniziativa è organizzata dall'Assessorato ai Servizi alla Persona in collaborazione con le Associazioni Vedanesi

Si svolgerà domenica 9 maggio la Festa di Primavera. L’iniziativa, al Parco Spech di Vedano Olona, è organizzata dall’Assessorato ai Servizi alla Persona in collaborazione con le Associazioni Vedanesi. 
La giornata inizierà con la manifestazione "Bimbimbici" con ritrovo presso il Piazzale del Cimitero alle ore 9.00 e la partenza è prevista per le ore 9.30. 
Si tratta di una manifestazione nazionale alla quale aderiscono 120 Comuni italiani e per il Comune di Vedano Olona è la terza edizione. L’organizzazione è a cura della FIAB (Federazione Italiana Amanti della Bicicletta) e quest’anno ha come titolo "Bambine e bambini si fanno strada in bicicletta allegri e sicuri". 
Alle ore 12 presso il piazzale antistante le Scuole Elementari l’Associazione Genitori offrirà ai bambini pane e nutella. Dalle ore 10 alle ore 14 presso l’Enoteca De Salve di Via I° Maggio vi sarà la degustazione di vini pugliesi. Dal mattino presso il Parco Spech vi saranno anche gli stands delle Associazioni Vedanesi (come indicato nella locandi che si allega) con una mostra di artisit vedanesi. Alle ore 11 la Filarmonica Ponchielli intratterà i cittadini con una serie di brani musicali. Vi sarà anche un laboratorio di fiori di carta a cura di Claudia Villa. Dalle ore 14.30 si assisterà ad una parata festosa con trampolieri, giocolieri e sputafuoco a cura di T.R.E. progetto Zattera. La giornata si concluderà con l’ormai tradizionale "Concerto di Primavera" a cura della Società Filarmonica "A. Ponchielli" che si terrà alle ore 21.00 presso la Palestra del Centro Sportivo "Mario Porta" di Via Bixio. 
In caso di maltempo la manifestazione è rimandata a domenica 16 maggio 2004.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 maggio 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.