Fioriscono le rive del Lago Maggiore

Sul Lungolago la seconda edizione della mostra "Florarte, i fiori varesini del Lago Maggiore", accompagnata da numerosi appuntamenti

Per tutti gli appassionati di fiori l’appuntamento è fissato per l’8 e il 9 maggio sul lungolago di Angera. Il comune in collaborazione con la Camera di Commercio, la Coldiretti, la Provincia di Varese e la Pro Loco di Angera, organizza la seconda edizione della mostra "Florarte, i fiori varesi del Lago Maggiore". In questa occasione saranno impegnati i florovivaisti locali che creeranno e allestiranno un giardino con l’impiego prevalentemente delle acidofile.

L’evento sarà accompagnato da una serie di appuntamenti.

Il 7 maggio alle ore 20.45, curata dall’esperto Dante Invernizzi, si terrà una conferenza dal titolo "Giardino fiorito da settembre a giugno con camelie, azalee, rododendri e altre acidofile".

Il 9 maggio dalle ore 15.00 alle ore 18.00 sarà organizzato un laboratorio per bambini grazie a Graziano Vitale e l’ufficio cultura. Si potranno realizzare cartoline postali illustrate dai partecipanti, a cura della biblioteca comunale, che per l’occasione proporrà il prestito di volumi che hanno come tema il giardinaggio e l’ambiente. Il tema di questo pomeriggio sarà "Ditelo con un…. fiore".

Sempre nella stessa giornata ma alle ore 21.00 si potrà partecipare ad una serata musicale dal titolo "Milan l’è un gran Milan". L’appuntamento prevedrà un repertorio di musiche dilettali lombarde eseguite dal sestetto composto da: Giorgio Brovelli, voce; Massimo Armiraglio , chitarra elettrica; Franco Baranzini, chitarra ritmica; Marco Brovelli, basso elettrico; Silvano Tarabella, batteria; Giovanni Pinolini, fisarmonica.

Infine nei giorni 8 e 9 maggio nel giardino sarà allestita una mostra di pittura tenuta dalla pittrice Mariangela Bai che si affiderà alla freschezza dei suoi fiori.

Per informazioni si può contattare l’ufficio cultura del Comune di Angera tel. 0331/931915 E-mail cultura@comune.angera.it.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 maggio 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.