Furti nei bagagli, telecamere inchiodano un addetto

E' il primo furto scoperto dal nuovo sistema voluta dalla Sea dopo gli scandali delle valigie "ripulite"

Hanno fatto la prima vittima le telecamere installate nell’area smistamento bagagli dell’aeroporto milanese di Malpensa per cogliere in flagrante chi ruba nei bagagli dei passeggeri. Uno degli addetti e’ stato sorpreso a frugare in una valigia. Lo ha comunicato la Sea, la societa’ che gestisce gli scali di Malpensa e Linate. Il dipendente e’ stato sospeso dal lavoro e dalla retribuzione. Quuello di Malpensa e’ il primo scalo italiano in cui e’ stato installato un sistema di videosorveglianza al fine di proteggere i bagagli e far stare cosi’ piu’ tranquilli i passeggeri.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 maggio 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.