“Giugno sport” sempre più in alto

Sul tetto del centro commerciale “campo dei fiori” gli ultimi ritocchi dell’evento sportivo

Si stanno ultimando i lavori per la messa a punto della “cittadella dello sport” sopraelevata (nell’immagine qui a lato) che, dal 4 al 26 giugno, ospiterà la decima edizione di Giugno Sport a Gavirate. L’evento sportivo, nato nel 1987, sarà realizzato anche quest’anno dall’associazione La Sportiva con il patrocinio della Regione Lombardia, della Provincia di Varese, del Comune di Gavirate e in collaborazione con la Pro Gavirate e con il centro commerciale Campo dei Fiori. Negli anni il numero degli atleti, provenienti dalle province di Varese, Como, Milano, Vco e dal Canton Ticino, ha superato le mille unità: un successo che già nel 1988 spinse gli organizzatori a cambiare la formula annuale in un appuntamento biennale. L’innovazione principale dell’edizione 2004 riguarda la location degli impianti sportivi: i campi di gara per il calcetto, il basket, la pallavolo e il beach volley verranno infatti realizzati sul tetto del centro commerciale Campo dei fiori e sulla terrazza panoramica della stessa struttura (nella foto una simulazione al computer). La nuova postazione offre un contesto ambientale di sicuro impatto e una serie di servizi che renderanno più piacevole la permanenza degli atleti e del pubblico. Sono stati realizzati un ristorante con duecento posti a sedere, un bar-birreria, una paninoteca, sale incontri, spazi espositivi e un’area giochi dedicata ai bambini. I tornei serali di calcio a cinque, pallavolo misto over diciotto, pallavolo misto under 18 e beach volley quattro contro quattro misto si svolgeranno in contemporanea con mostre, proposte culturali e iniziative di solidarietà. Le gare di Giugno Sport si svolgeranno la sera dopo le ore 20 e, nei fine settimana, anche al pomeriggio. Le iscrizioni sono già aperte e si accettano sino ad esaurimento dei posti disponibili (clicca qui per scaricare il modulo).


 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 maggio 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.