Malpensa in emergenza, trovati tre scorpioni velenosi

La scoperta domenica mattina nei magazzini. Effettuata la disinfestazione, ma si cercano altri esemplari

Il carico di legname sul quale hanno viaggiato è stato messo in cella frigorifera, mentre il deposito dove sono stati trovati è stato chiuso per un giorno intero per effettuare la disinfestazione. È quello che ha provocato la scoperta, nei magazzini della Malpensa Logistica Europa, di tre scorpioni dalla puntura velenosa che sono stati trovati domenica mattina a Malpensa, probabilmente provenienti da un viaggio dal Centrafrica. Più precisamente i tra animali sarebbero arrivati allo scalo internazionale sabato sera trovando rifugio in due contenitori pieni di corteccia.
Secondo l’esperto veterinario che ha esaminato gli esemplari si tratta di una specie molto pericolosa, il cui morso è in grado di provocare la morte di una persona giovane o debole.
Subito dopo la scoperta è scattato il piano di emergenza nei magazzini e i dipendenti sono stati costretti a lavorare con guanti di cuoio e scarpe alte.
In queste ore i tecnici sono alla ricerca di eventuali altri scorpioni. Intanto, è stata aperta un’inchiesta per accertare eventuali responsabilità.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 maggio 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.