Nascondeva in casa 6mila capi di vestiario

Ambulante sospettato di ricettazione

La Guardia di Finanza, dopo giorni di indagine, ha effettuato una serie di perquisizioni nell’abitazione di un ambulante di Castellanza, sospettato di ricettazione di merce rubata. I militari della compagnia hanno rinvenuto e sequestrato quasi 6mila capi di vestiario, per un valore di oltre 170mila euro, di diverse marche note. Le fiamme gialle stanno ora approfondendo il filone di indagine per chiarire la provenienza delle merce, che potrebbe essere rubata. Le perquisizioni sono state autorizzate dal pm Tiziano Masini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 maggio 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.