Rapinò un cliente del “Bossi”, denunciato 36enne

L'uomo aveva derubato la donna utilizzando una pistola, probabilmente giocattolo

È stato denunciato dai carabinieri un 36enne di Gerenzano, accusato di aver rapinato nell’agosto scorso una cliente del centro commerciale "Bossi", una donna che stava risalendo sulla propria auto. Per derubare la malcapitata, il 36enne aveva utilizzato una pistola, probabilmente giocattolo. L’uomo è accusato di rapina aggravata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 maggio 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.