Un altro incidente sulla A 8, l’autostrada “calvario”

Tamponamento tra tre auto. Il traffico va in tilt, per la seconda volta in poche ore

Non c’è pace per chi viaggia sull’autostrada più frequentata dai varesini. Un altro incidente si è verificato questa mattina, a poche ore di distanza da quello avvenuto ieri sera. Nessun ferito ma soliti disagi per gli automobilisti. Il tamponamento tra tre auto, che si è verificato questa mattina intorno alle 9, a Castellanza in direzione di Milano ha provocato la quasi paralisi del traffico, a quell’ora molto intenso sull’A8. 
La polizia stradale ha provveduto subito a chiudere una corsia e a incanalare il traffico nelle due rimanenti. Ma tanto è bastato a creare ben otto chilometri di coda, fino a Gallarate. La corsia è stata riaperta intorno alle 10 e 30 e il traffico sta lentamente tornando alla normalità.
L’A8 è un’autostrada dimenticata: non si parla di ampliamento, se non sporadicamente, e oggi quel tratto di strada sopporta sempre più a fatica il carico dei mezzi. Discorsi "antichi" già affrontati ma che ogni tanto vale la pena di rispolverare.  E’ un fatto che le corsie siano insufficienti e gli appelli lanciati più volte dalle Amministrazioni, come dalle associazioni di categoria cadono nel vuoto. La velocità media con cui gli automobilisti percorrono poco più che 40 chilometri di autostrada è 50 chilometri all’ora. 
Eppure i collegamenti con l’hub di Malpensa dovrebbero essere più veloci e, cosa di gran lunga più importante, sicuri. Così non è. La dimostrazione i pendolari dell’A8 ce l’hanno ogni giorno.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 maggio 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.