Vigili – Casa Fraschini 11 a 3

Cittiglio – Il centro di aggregazione diurno sfida a una partita di calcio i vigili del Verbano. Arbitro: il sindaco Galliani

Spesso, nella vita, i ruoli si invertono. E quindi accade che un ragazzino che ieri era “sorvegliato speciale” dei vigili, magari perchè senza casco, oggi diventi “marcatore” di un agente. E’ quanto successo ieri sera alle 18 al centro diurno di Casa Fraschini di Cittiglio dove i frequentatori del centro, tutti giovanissimi hanno sfidato i vigili dell’Ufficio comune del Verbano a una partita di pallone. Particolare anche la “location” della sfida: un campo di patate sul retro della casa. Purtroppo per i ragazzi, però, ad avere la meglio sono stati proprio i vigili che hanno vinto per 11 a 3.
A fischiare i falli, un arbitro d’eccezione: il sindaco di Cittiglio Giuseppe Galliani.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 maggio 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.