53: esasperante marcia di avvicinamento

Il commento all'estrazione di mercoledì 27 ottobre

53: esasperante marcia di avvicinamento. Dante l’atarassico, il più deluso, proprio in riva alla laguna, gioca 30-52. Sortisce 25-30, ma siamo lì.

…e 25 (ma il 52 è presente: ambo a Napoli con 46!). La dea bendata, provenendo dal 151, tradottosi in 51e trovandosi davanti al civico 152,fibrilla, danza vorticosamente dentro una musica assordante, quasi trottola, ricama e fa il bordo al 52. Con questo incedere non riesce a compiere un doppio passo alla Biavati ma vien fuori un passettino-mezzo-passo che dàinvece 25. Dante l’atarassico questa volta si turba. Sortisce 25-30,egli invece ha giocato 30-52 (come da circa due mesi a questa parte).Gli aritmetici-cabalistici accanto ad altri mezzi risultati, a Venezia colgono 30-86,ambo in cinquina. Estrazione di vacche magre, dopo due ambi secchi su ruota a Milano.Mentre lo annotiamo, registriamo una corsa dei vari commentatori, molto eccitati dietro al 53 di Venezia e al 45 di Firenze e che, dopo ogni estrazione, affermano: comunque noi vi abbiamo fatto vincere lo stesso. Ma il lotto non va ridottoall’inseguimento dell’ambata: gioco su un numero solitario e per giunta ritardatario.

Ognuno sta solo sul cuor della terra / trafitto da un raggio di sole:/ ed è subito sera.

Originariamente, quando i tre versi citati facevano parte dell’ultima strofa, il titolo di questa poesia eraSolitudini. Solitudini come i dannati del lotto, alla ricerca ora del 53, ora del 45. Solitudini aggravate: da quando lo stato ha portato il minimo della schedina da 1000 lire ad 1 euro, salvo poi a prendersela con i commercianti che hanno copiato questa impostazione di vita; da quando i tabacchi sono diventati delle bolgie, con filari di gratta e vinci che salgono e scendono, con le macchinette mangiasoldi. Sembra leggere alla sommità della porta:"Lasciate ogni speranza o voi che entrate." Tuttavia l’oracolo, definito da un noto critico locale onirico ed ermetico, è qui per condividere con voi un pezzo di strada per non abbandonare mai la via della prudenza, preferendo abbinamenti a rilanci.

Nella serata del 46 a Napoli e del 13 a Cagliari, in scena l’IncontentabilEvaristo e il mitico Tony Cassandra. Altro ambo in cinquina: 16-46 su ruota di Napoli.

I successi pieni di Varese news e del circolo degli aritmetici-ca-balistici di Varese li avevano relegati in secondo piano. Qualche lamentela, perché nessuno è mai contento come diceva qualche puntata fa il mio amico Orazio. Ma nulla di più. Stasera riprendono fiato. I nostri giocano quasi acolpo sicuro, a Napoli, e scommettono su 46-70. Purtroppo il 70 si ferma sulla Via Appia. E a Napoli atterra 17, equiparato al 70, nei primi sistemi tavolari ricavati per approssimazione. Riprendendo da Varese news lo spunto giocare multipli di 8 con il 46, i nostri trovano un ambo in cinquina abbinando al 46 il 16. L’incontentabilEvaristo ha modo di rilevare che c’era un 16-46 secco, ma sarà tra le pieghe di qualche verbale. Povero Gianni Lo storto. Il suo è davvero un compito ingrato!

Tony Cassandra gufa 25-10 a Venezia. Il Caso lo supera e l’ambo esce a Roma.

Al suo esordio, dalle urne, vien fuori il 13. Tony Cassandra realizza l’euro puntato sull’ambata. A Venezia, però, registra una debacle. E’ lì con l’aria del Gufo. E per giunta gioca 25-10. Vertibile di 52 e prodotto di 5×2. Un po’ di bile anche per lui non guasta. A Venezia effettivamente esce il 25, ma si combina con il 30. 25-10 sortisce a Roma!!! Cade in piedi perché porta a casa quasi nove euro netti!!??!

Peppinotutteruote recupera le spese: ambo in terzina su tutte con 68-86.

Da alcune estrazioni, Peppino insiste sul terno 38-68-86, pubblicato in data 9 ottobre su Varese news. Sabato trova 38-68 a Palermo, mercoledì 68-86 a Genova. Si mangiano le mani Beppe e Vito. Fino a tre estrazioni fa puntavano su questo terno a Genova e Palermo. Insistendo, avrebbero trovato due ambi in terzina su ruota.Il dominio del 68 non finisce qui combina, sempre a Genova, con 69 uno degli ambi fissi che Dante gioca a Bari. 34, metà di 68, esce a Venezia con il vertibile 43 e fa terno con 86.

Solitudini anche per Dantel’atarassico.

Tanti singles per Dante che non trovano il giusto partner. Sabato punta 38-41 e 38-9 a Genova. Sortiscono 38-42 e 38-19. Mercoledì torna a puntare 38-41, sortisce 41. Su Cagliari il suo 13-76, diventa 13-75. Esce 72 a Torino ma non combina, 65 a Palermo idem. Magra soddisfazione, aver indicato per Varese News 12-65 a Milano in mezzo ad altri sei numeri. E ..in fundo sulla laguna il suo 30-52 che diventa 25-30. Ma Torino e Venezia lo aspettano.Il 53, troverà l’abbinamento ideale.

Non aggiungo altro, il vostro Oracolo di Delfi

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.