A Sanremo agevolazioni per i giovani aspiranti cantanti

L'Accademia della canzone garantisce sconti sugli alberghi e una nuova commissione di garanzia

Il 2004 sarà un anno diverso per i giovani aspiranti cantanti che si presenteranno per le selezioni del Festival. Grazie all’accordo tra "Sanremo Promotion" e le "Associazioni degli Albergatori" (Federturismo e Federalberghi), l’Accademia della canzone è in grado quest’anno di offrire a tutti i partecipanti alle selezioni la possibilità di usufruire di tariffe alberghiere specialissime. Inoltre, tutti gli iscritti avranno a disposizione la Sanremo Card, realizzata da "Sanremo promotion", che consentirà agevolazioni in numerosi esercizi commerciali, ristoranti e circoli sportivi locali.
A tutela dei partecipanti, la Fondazione orchestra sinfonica di Sanremo si è avvalsa della collaborazione delle principali Associazioni dei consumatori (Adiconsum, Adoc, Adusbef e Federconsumatori) nella nomina della Commissione artistica che selezionerà, nella prima fase, i giovani cantanti. Gli emergenti, infatti, si esibiranno dal vivo davanti ai commissari: Roberto Molinelli (noto violista, arrangiatore e compositore dell’ultimo jingle della Barilla), Libero Venturi (manager e producer) e Paolo Ponziano Ciardi (direttore d’orchestra). Sarà poi Franco Zanetti rappresentante del Ctga (Comitato per la Tutela dei Giovani Artisti), costituitosi a Milano sull’onda dello scandalo relativo alle scorse vicende dell’accademia della canzone di Sanremo, ad affiancare la commissione artistica della fondazione, nella selezione dei 160 finalisti.

Per chi arriverà in finale, un’opportunità in più. Infatti grazie alla collaborazione con la Audiocoop (www.audiocoop.it), la società di coordinamento tra le etichette indipendenti in Italia, chi si classificherà al 7° e 8° posto tra i 40 finalisti potrà esibirsi davanti ai produttori delle più importanti case discografiche italiane al Mei 2004 (www.meiweb.it), che si svolgerà a Faenza a fine novembre.
Restano ancora pochi giorni per il sogno sanremese. Entro l’11 ottobre dovranno, infatti, pervenire le domande di partecipazione, unitamente a un compact disc contenente il brano edito o inedito con cui ci si vuole esibire, direttamente all’Accademia della canzone di Sanremo (casella postale 355, 18038 Sanremo o tramite posta celere all’indirizzo Accademia della Canzone – Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo – Villa Zirio – Corso Cavallotti, 51 -18038 Sanremo).

Riferimenti:
Accademia della Canzone – Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo –
Villa Zirio – Corso Cavallotti, 51 – 18038 Sanremo
tel. 0184 544928 email:
accademia@sinfonicasanremo.it.
www.accademiadellacanzone.org

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.