Al via la nuova edizione di “Circuiti teatrali lombardi”

Nuova edizione della rassegna alternativa promossa dalla Regione Lombardia

Riprende anche quest’anno il progetto

teatrale di innovazione e ricerca rientrante nel progetto "Circuiti Teatrali Lombardi" sostenuto dalla Regione Lombardia in collaborazione con l’assessorato alla cultura del comune di Varese, che va ad aggiungersi alla più tradizionale stagione teatrale comunale. La rassegna, che è andata a sostituire la precedente "Altri sipari", è costituita da quattro rappresentazioni tra ottobre e dicembre con proposte che offrono altri percorsi teatrali in alternativa-complemento alle tradizionali stagioni comunali. Offerte teatrali in molti casi di altissimo valore, come è il caso del primo appuntamento "Destinatario sconosciuto, sulla persecuzione degli ebrei, tratto dal meraviglioso libro epistolare di Katherine Kressmann Taylor.
Tutti gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Mario Apollonio di Varese (Piazza Repubblica) con inizio alle ore 21,00. Il costo del biglietto di ingresso è di € 5,00.

Ecco di seguito gli appuntamenti:

giovedì 14 ottobre 2004 
Teatro del Buratto 
DESTINATARIO SCONOSCIUTO di Katherine Kressmann Taylor 
con Massimiliano Lotti e Marco Pagani 
regia Gabriele Calindri

mercoledì 17 novembre 2004 
Elsinor 
I PROMESSI SPOSI ALLA PROVA di Giovanni Testori 
con Virgilio Gazzolo, Giorgio Branca, Anna Della Rosa, Ancilla Oggioni, Franco Palmieri, Lilli Valcepina ed Elisabetta Vergani 
regia Maurizio Schmidt

venerdì 26 novembre 2004 
Il Contato del Canavese/Teatro Giacosa di Ivrea con il sostegno del Centro Regionale Universitario per il Teatro 
CHIMERA da "La chimera" di Sebastiano Vassalli di e con Lucilla Giagnoni 
regia Paola Rota

martedì 14 dicembre 2004 
Le belle bandiere – Diablogues – Teatro degli Incamminati 
LE SMANIE PER LA VILLEGGIATURA di Carlo Goldoni 
adattato, diretto e interpretato da Elena Bucci, Stefano Randisi, Marco Sgrosso ed Enzo Vetrano.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.