Benvenuti nel nuovo giornale

Ne abbiamo parlato a più riprese. L’ultima volta durante la festa Anche io a settembre.
E finalmente ci siamo. Da oggi Varesenews cambia “pelle”. Non è solo una semplice questione di grafica. Dopo sette anni abbiamo deciso di utilizzare meglio la tecnologia legata al web. Il sito verrà tutto costruito in php con un database e un motore che con il tempo permetterà al lettore molta più interattività. Da subito sarà possibile effettuare delle ricerche precise all’interno del sito.
Vi chiediamo ancora poca pazienza perché stiamo inserendo tutte le news degli archivi. Un lavoro immenso che sfiora i centomila file.
Il nostro lavoro non cambia un granché. L’impegno è quello di sempre: tenervi aggiornati, sollevare dibattiti e riflessioni, valorizzare il territorio e dar voce a quanti hanno cose interessanti da proporre.
Questa è la nostra parte. La vostra, ovvero quella del nostro punto di riferimento fisso, perché senza di voi lettori il nostro lavoro non avrebbe senso, è quella di starci vicino, punzecchiarci, promuovere il giornale e ogni altra iniziativa valida a migliorare Varesenews.
Un grazie grande a quanti hanno collaborato perché questo passaggio potesse avvenire. Ai nostri soci, alla redazione e a Paolo, il grande tecnico, diventato matto per soddisfare le nostre mille esigenze.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.