Biagio Antonacci infiamma il pubblico del Palaignis

Tutto esaurito per il concerto del cantautore con un concerto durato oltre due ore

Da Liberatemi a Convivendo, passando anche per la propria gioventù e gli amori trascorsi a Grantola. Biagio Antonacci ha scaldato, animato e divertito il pubblico che lunedì sera ha riempito gli spalti del Palaignis con un concerto durato oltre due ore. Il cantautore, partito a pieno ritmo con le nuove canzoni in arrangiamenti molto più rock rispetto alle melodie più tranquille del nuovo cd, ha ripercorso la sua storia artistica, passando da tutti i suoi più grandi successi come Se è vero che ci sei e Angela. Vero boato per Se io se lei e la nuova Noi non ci facciamo compagnia.

 

Il Convivendo tour, partito dall’Arena di Verona lo scorso settembre, ha fatto quindi tappa a Varese: Antonacci ha inoltre ricordato durante il concerto di essere molto legato alla nostra provincia, per aver passato «bellissimi momenti in gioventù, pieni di grandi amori». Immancabile l’ovazione del pubblico. Certo non era l’Arena di Verona, ma sicuramente il pubblico varesino non ha sfigurato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.