Come contare sulle scelte sanitarie, i varesini si interrogano

Associazionismo e volontariato si confrontano con la vicepresidente della Cri Garavaglia e il direttore dei servizi sociali dell'Asl Gutierrez

Possono i cittadini e le loro rappresentanze contare sulle scelte in sanità?
Leggi e normative prevedono partecipazione e co-responsabilizzazione di associazioni e cittadini. Le associazioni conoscono i loro diritti e le loro potenzialità?
Per rispondere a queste domande Mo.Vi – movimento di volontariato italiano – federazione regionale Lombardia, l’associazione l’Albero e San Vincenzo de Paoli di Varese hanno organizzato un seminario dal titolo "coinvolgimento e partecipazione in sanità: promuoviamo un nuovo volontariato in rete" destinato ai dirigenti delle associazioni del volontariato e ai volontari impegnati nella sanità, ma rivolto anche a tutti i cittadini interessati.
Il seminario si svolgerà Sabato 9 ottobre dalle 9 alle 13 al collegio de Filippi, in via Brambilla 15 a Varese.
Al seminario interverranno Mariapia Garavaglia vicesindaco di Roma, già ministro della Sanità, vice presidente della federazione internazionale di Crocerossa e Mezzaluna rossa; Lucas Maria Gutierrez, direttore sociale ASL della provincia di Varese e Luca Degani, avvocato e docente di Legislazione sociale presso l’università Cattolica di Milano.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.