Consulenze gratuite per brevettare le idee creative

Avverrà, a partire dal 7 ottobre alla sede dell'Unione industriali della provincia, grazie all'accordo con la Società Italiana Brevetti

Nella convinzione che valorizzare e tutelare le idee innovative e l’immagine commerciale della propria impresa rivesta un ruolo strategico sempre più importante nell’attuale contesto economico, l’Unione degli Industriali della Provincia di Varese ha stipulato un accordo con la Società Italiana Brevetti di Varese – studio di consulenza in proprietà intellettuale per la tutela dei diritti in Italia e nel mondo – per offrire consulenze orientative gratuite che permettano di superare i problemi legati alla proprietà intellettuale e tutti gli aspetti inerenti del suo sfruttamento economico e commerciale.

Il primo appuntamento, gratuito, con il consulente è fissato per giovedì 7 ottobre, presso la Sede di Varese dell’Unione Industriali, in piazza Monte Grappa: le imprese che decideranno poi di affidare la propria pratica allo Studio, potranno beneficiare di tariffe professionali a condizioni preferenziali.

Per proteggere e valorizzare così le proprietà intellettuali delle imprese, gli strumenti principali sono in primo luogo i brevetti, i modelli, i marchi, i diritti di design e d’autore:  che consentono di rafforzare la posizione sul mercato, di creare condizioni di vantaggio sulla concorrenza, contribuiscono alla valorizzazione del capitale, allo sviluppo dell’impresa e della sua immagine, a conquistare e mantenere segmenti crescenti di mercato. L’incontro proposto nell’ambito di quest’accordo permette di conoscere e capire come utilizzare in maniera personalizzata gli strumenti messi a disposizione dalla normativa italiana, comunitaria e internazionale. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.