Crolla un muro, operaio schiacciato. È grave

L'uomo era all'opera in un cantiere. Forse una ruspa il mezzo responsabile del crollo

Un operaio di 50 anni è rimasto schiacciato questa mattina attorno alle 9 mentre era alle prese con la costruzione di un’abitazione a Somma Lombardo. L’infortunio è avvenuto in corso Repubblica al civico 79. Qualcosa non ha funzionato nella sicurezza di questo cantiere dove diversi oeprai erano al lavoro per la realizzazione sembra di alcune villette.

Da una prima ricostruzione offerta da fonti sanitarie, il cinquantenne sarebbe rimasto travolto in seguito al crollo di un muro di contenimento, forse caduto per mezzo di un movimento di una pala meccanica o di una ruspa.
Nell’infortunio l’uomo ha subito un forte trauma toracico e alcune fratture sempre dovute allo schiacciamento.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, con un’automedica e un’ambulanza, oltre ai carabinieri e ai vigili del fuoco, che hanno operato per estrarre l’uomo.
Il ferito è stato trasportato all’ospedale di Gallarate. le sue condizioni sono gravi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.