Duemilalibri sfiora le 10mila presenze e si prepara al rush finale

Tra gli ospiti, Khaled Fouad Allam, Piero Colaprico, Andrea Vitali The Gang, Bruno Lauzi, Domenica Luciani e Federico Taddia

Duemilalibri, la settimana del libro e dell’autore in fiera a Gallarate si prepara al rush finale. La manifestazione, organizzata dalla Biblioteca Civica "Luigi Majno", dal Comune di Gallarate – Assessorato alla Cultura e dalle librerie gallaratesi Emporio del Libro, Carù, La Fonte, La Libreria Rinascita e 3Esse Bookshop e dalla bustese Boragno, ha sfiorato le 10mila presenze. E ora si prepara agli ultimi tre giorni di proposte di promozione della lettura per bambini e adulti.
Grande attenzione per l’arte, i bambini, la letteratura di qualità nel fine settimana, con la chiusura prevista nella serata di lunedì 1° novembre .
Sabato 30 ottobre
Appuntamento con il gusto, le tradizioni e la musica d’autore con un talk show in Sala Consiliare a cura del Club Papillon alle 17.00 di sabato 30 ottobre. Con Paolo Massobrio, presidente nazionale del Club Papillon, il Sindaco di Gallarate Nicola Mucci, il direttore Ascom Gianfranco Ferrario e l’assessore del Comune di Castegnato (Bs) si parlerà di "Una De.C.O. per gli amaretti di Gallarate…una de…che?!!", con i riflettori puntati su un patrimonio alimentare gallaratese di grande rispetto, gli amaretti, appunto. L’appuntamento vedrà la presenza di Bruno Lauzi.si torna nella tensostruttura di Palazzo Broletto per l’incontro con l’autore Andrea Vitali, e la gente comune protagonista dei suoi ultimi romanzi, "Una finestra vista lago"(Garzanti 2003) e "La Signorina Tecla Manzi" (Garzanti 2004): la cronaca di Bellano, luogo d’origine dello scrittore, i suoi segreti negli Anni Trenta, Cinquanta, Settanta, in una trama romanzesca che dà vita a vicende poliziesche intriganti.

Alle 21.00 Domenica 31 ottobre alle 11.00
Spazio ai giovani lettori con Domenica Luciani e Federico Taddia alle 15.30 di domenica 31 ottobre, con l’incontro interattivo per ragazzi attorno al libro della Luciani "Largo a Tommy Squalo: un libro in onda". Alle 18.00 di domenica 31 ottobre  l’incontro sarà con il fotografo Giorgio Lotti, autore, tra l’altro, delle fotografie esposte nella mostra "Luce, colore, emozioni" visibile nel colonnato di Palazzo Broletto, a cura del Sestante Foro Club.
Serata domenicale ancora all’insegna del giallo, ambientato a Milano, alle 21.00 di domenica 31 ottobre con Piero Colaprico, inviato speciale di Repubblica che parla del suo ultimo libro, "Trilogia della città di M." (Tropea, giugno 2004). Classe 1957, Colaprico vive a Milano, cronista di nera e giudiziaria da vent’anni, dal 1991 affianca all’attività di giornalista quella di saggista, pubblicando con il collega Luca Fazzo "Duomo Connection: indagine sulla fine della capitale morale". Ha scritto tre polizieschi con Pietro Valpreda: "Quattro gocce di acqua piovana", "La nevicata del ‘95" e "La primavera dei maimorti". Gli autori avevano previsto, per il personaggio del maresciallo Binda, quattro inchieste, lasciate incompiute dalla scomparsa di Valpreda. La quadrilogia fu dunque completata dal solo Colaprico con "L’Estate del Mundial". Nel recente "La trilogia della cittàdi M." il cronista fa una sorta di omaggio a Milano, descrivendone i profondi cambiamenti degli ultimi anni come sfondo per tre storie poliziesche.
Duemilalibri si concluderà lunedì 1° novembre con una giornata da non perdere.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.