Fuga di metano, un quartiere chiuso al traffico

Solo in serata la situazione è tornata alla normalità

Edifici evacuati, chiusura al traffico di intere vie e una task force di tecnici, vigili del fuoco e forze dell’ordine per ripristinare la normalità. E’ quanto successo nella serata di ieri a Varese, nel quartiere Montello, dove una fuga di gas metano ha tenuto impegnate le forze dell’ordine.
L’allarme è scattato alle 17.30 in via Marzorati, quando alcune persone che abitano nella zona hanno avvertito un forte odore di gas metano.
Subito sono intervenuti i tecnici e i vigili del fuoco, che hanno riportato la situazione alla normalità.
Il periocolo era infatti rappresentato dalla saturazione di gas degli abienti chiusi, come gli scantinati e la rete fognaria.
Verso le 23 la situazione è però tornata alla normalità, e le persone evacuate hanno potuto fare rientro nelle loro abitazioni. A causare il problema la rottura di una condotta.
Questa mattina i vigili del fuoco hanno fatto sapere che il problema è stato risolto e non vi sono più rischi per gli abitanti del quartiere.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.