Giannina Tosi, «Esempio per le nuove generazioni»

Scelta giusta, secondo i ds, quella di dedicare l'silo alla staffetta partigiana

Riceviamo e pubblichiamo

I Democratici di Sinistra di Busto Arsizio si rallegrano per la scelta di dedicare l’asilo nido del rione Madonna Regina alla compianta compagna Giannina Tosi.

Giannina ha partecipato alla guerra di liberazione come staffetta partigiana; nel dopoguerra si è distinta per l’impegno sindacale nella CGIL e per quello politico-amministrativo quale rappresentante del PCI prima e del PDS poi nel Consiglio Comunale della nostra città.

L’azione sociale, generosa e umanitaria, della compagna Tosi nel settore dell’infanzia gli è valso uno dei più alti riconoscimenti del Presidente Scalfaro: la nomina a Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

I Democratici di Sinistra di Busto Arsizio la annoverano tra le più alte personalità cittadine del dopoguerra e la ricordano con grande affetto e riconoscenza, indicandola come esempio per le nuove generazioni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.