I gialloneri fermano la capolista Fassa in trasferta (2-2)

I mastini sfiorano l'impresa e sono al secondo posto in classifica

I Mastini sfiorano l’impresa a Trento: i ragazzi di Tony Martino hanno fermato la capolista Fassa sul 2-2 grazie alle reti messe a segno da Chambers e Sisca e possono addirittura recriminare visto che la formazione trentina è riuscita a raddrizzare il risultato solo a 2’ dal termine grazie a Felicetti. Davanti a circa 900 spettatori è stato comunque il Fassa a passare in vantaggio con Margoni dopo 30’ a reti inviolate. La risposta dei Mastini non è tardata: in apertura del periodo finale Chambers ha pareggiato su assist di Mansi e Trevisani, quindi è toccato a Sisca, ben imbeccato da Olsson, a portare Varese sul 2-1. Il Fassa ha spinto sull’acceleratore senza concludere fino al 58’18” quando Luca Felicetti, su assist di Signoretti, ha infilato Della Bella per il 2-2 conclusivo. Brividi nei secondi finali quando il Fassa è andato di nuovo in gol, ma l’arbitro ha prontamente annullato. D’altro canto anche i Mastini si erano visti annullare una rete nel primo periodo.

Dopo otto turni la classifica vede in testa Fassa, Milano (entrambe con una gara da recuperare) e Cortina con 11 punti, ma il Varese segue a ruota a quota 9, al pari del Renon. Giovedì (20,45) al Palalbani è atteso il Brunico, attualmente ottavo con 5 punti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.