Il Comitato Commercianti Centro di Gallarate si rinnova

Ben sette nuovi membri su nove nel direttivo recentemente eletto. Collaborazione con il Comune e questione parcheggi le priorità

«Il direttivo di questo comitato è composto di persone motivate, propositive e piene di entusiasmo». E’ soddisfatta Milena Betto, nuova presidentessa del Comitato commercianti del centro di Gallarate, e anche emozionata nel presentare la nuova squadra, ampiamente rinnovata, che tutelerà gli interessi degli esercenti in centro città. «Il nostro obiettivo è di creare una sinergia con il Comune, la Pro Loco e gli enti locali in genere per promuovere il rinnovamento del centro, che già ora si è fatto bello con la pedonalizzazione». Domanda: ma erano tutti così entusiasti quando è stata proposta? «No, molti erano contrari – tranne me che l’ho sempre sostenuta – ma oggi tutti hanno cambiato idea, è una gran bella cosa ed è piaciuta a tutti». Un’altra domanda "cattiva": e i parcheggi, una croce per chi viene a Gallarate da fuori? «Sono importantissimi, e bisogna insegnare alla gente a conoscerli, perchè ci sono e ce ne saranno molti altri in futuro. Per esempio, a breve partirà la gara d’appalto per il silos sotto il Centro della Gioventù». «Speriamo che questa nuova e bella presidentessa riesca a far cambiare la cultura della gente in fatto di automobile e parcheggi» auspicano altri membri del comitato, «bisogna far sapere anche a chi viene da fuori che posto ce n’è, ed indicargli dove lasciare la macchina, poi non sarà certo un problema fare due passi». «Ci vorrà tempo ma vinceremno anche questa sfida» continua la neopresidentessa. «Vogliamo sfruttare il flusso turistico e business che passa per Malpensa – ci faremo conoscere con brochures, cartine e quant’altro, oltre al nostro marchio che diverrà un punto di riferimento. A Natale, poi, faremo una bellissima illuminazione del centro, e sguinzaglieremo in giro Babbi Natale in ogni strada a raccontare favole ai bambini». Infine, una notazione sottilmente malevola fatta dal comitato: «All’elezione del nostro direttivo eravamo in cinquantotto. La stessa sera si è riunita la Confesercenti, ed erano in quattro».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.