Il divieto di Fumo nei pubblici esercizi: un convegno per saperne di più

E' organizzato da Fipe - Uniascom

In vista dell’approssimarsi del termine (il 29 dicembre) entro cui nei pubblici esercizi sarà vietato fumare se non in presenza di locali appositamente adibiti, Uniascom e la Federazione Italiana dei Pubblici Esercizi FIPE, organizzano per martedì 26 ottobre, presso la sede Associazione Commercianti Varese, in via Valle Venosta 4, il convegno “Il divieto di fumo e le nuove autorizzazioni nei pubblici esercizi”.

L’incontro con esperti del settore igienico sanitario ed amministrativo, è destinato a tutti i titolari di ristoranti, pizzerie, bar, pub, discoteche, agli assessori e ai sindaci dei Comuni della provincia di Varese.

L’intento è quello di fare chiarezza sulle norme da adottare entro il prossimo 29 dicembre nel caso si voglia predisporre il proprio locale per accogliere anche la clientela di fumatori in zone aerate secondo le norme igienico-sanitarie e quelle di sicurezza. Numerose le implicazioni legate alla legge sul fumo, tanto da comprendere anche il rapporto tra datore di lavoro e dipendenti laddove si debba regolamentare le modalità e i luoghi dove poter fumare nei momenti di pausa dal lavoro.

Per far chiarezza su una disciplina complessa, Uniascom ha riunito alcuni esperti, moderati da Fiorenzo Minzolini, direttore di Ascom Luino, in grado di rispondere a tutti i quesiti legati alla materia.

 

PROGRAMMA

 

Ore 15: saluti del presidente Uniascom, Carlo Bottinelli, del presidente Fipe Varese, Giancarlo Vedovato, del presidente ristoratori Uniascom, Giordano Ferrarese. 

Ore 15,15: “La tutela della salute dei non fumatori – legge n. 3 del 16 gennaio 2003, art. 15” Relatore ing. Gianni Luigi Ambrosoli (consulente sistemi di qualità, esperto di normative igienico sanitarie, ecologia e ambiente)

Ore 16: interventi e dibattito

Ore 16,30: “Disciplina delle attività di somministrazione di alimenti e bevande – legge regionale n. 30 del 24 dicembre 2003”.

Relatore: avv. M. Cristina Colombo (amministrativista, ricercatrice di diritto urbanistico e dell’ambiente Università degli Studi di Firenze)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.