Il lupo indesiderato

Dal 1° gennaio 2004 sono stati accertati 13 attacchi

La prima conferma del passaggio di un esemplare di lupo in Ticino si era avuta nel gennaio del 2001 sul territorio comunale di M.te Carasso. Le analisi genetiche eseguite sulle cellule ricavate dallo sterco ritrovato nei pressi della predazione (4 capre uccise), avevano stabilito che si trattava di un maschio di origine italiana.

In seguito non si sono più avute segnalazioni valide, sino al dicembre 2003, quando nel comune di Osco sono state predate 6 capre.

Dal mese di dicembre 2003 il lupo è presente in media e alta Leventina, con segnalazioni e predazioni sia sulla sponda destra che su quella sinistra. Le analisi genetiche hanno potuto stabilire che si tratta ancora di un maschio di origine italiana, tuttavia diverso dagli altri esemplari finora apparsi in Svizzera.

Dal 1° gennaio 2004 sono stati accertati 13 attacchi da parte del lupo al bestiame minuto (pecore e capre) che hanno coinvolto 5 aziende con attività agricola principale e 2 con attività secondaria. In totale sono stati predati 25 capi (15 pecore e 10 capre), mentre altri 22 capi (16 pecore e 6 capre) sono stati feriti.

Lista delle predazioni al bestiame minuto ad opera del lupo in Ticino

Data Località capi uccisi capi feriti

10.01.2001 M.te Carasso (718/117, 1’200 m) 4 capre

16.12.2003 Osco (703/150, 1’380 m) 1 capra

18.12.2003 Osco (703/150, 1’380 m) 5 capre

27.01.2004 Osco (703/150, 1’180 m 1 capra

19.03.2004 Quinto (697/152, 1’050 m) 2 pecore

08.05.2004 Rossura (706/148, 1’100 m) 1 pecora

11.05.2004 Chironico (705/146, 1’460 m) 1 capra

12.05.2004 Rossura (707/147, 1’370 m) 1 capra

02.07.2004 Prato Leventina (697/148, 2’050 m) 1 capra 1 capra

19.07.2004 Bedretto (683/152, 1’980 m) 4 pecore

08.08.2004 Quinto (697/150, 1’815 m) 1 capra 1 capra

10.08.2004 Bedretto (681/151, 2’100 m) 5 pecore e 2 capre 13 pecore e 2 capre

08.09.2004 Bedretto (683/153, 2’150 m) 2 pecore 3 pecore

15.09.2004 Quinto (695/149, 2’000 m) 2 capre

19.09.2004 Quinto (695/149, 2’000 m) 1 capra 2 capre

29.09.2004 Airolo (686/154, 2’150 m) 1 pecora

Nel corso del 2004 sono stati constatati anche degli attacchi alla selvaggina, una ventina di capi, in particolare giovani cervi, nel periodo da marzo a maggio nei comuni di Quinto, Osco, Chironico e Bedretto.

Ufficio della caccia e della pesca, ottobre 2004

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.