La Conciliazione delle Camere di Commercio vista dalla Regione

L'ultimo appuntamento della serie

Anche la Regione Lombardia riconosce l’importanza e la validità del servizio di conciliazione delle camere di commercio lombarde: attraverso un esplicito richiamo contenuto nella legge 6/2003, dedicata alla Tutela dei diritti dei consumatori e degli utenti, dà un chiaro segnale di fiducia nel lavoro sino ad oggi svolto dal sistema camerale per lo sviluppo della conciliazione.

 La legge dice infatti che la Giunta regionale “favorisce iniziative volte all’accesso dei consumatori e degli utenti alle soluzioni extragiudiziali delle controversie, valorizzando in particolare la collaborazione con la rete degli sportelli di conciliazione”.

 La conciliazione delle Camere di Commercio, quale strumento alternativo alla giustizia ordinaria, offre la possibilità a imprese e consumatori di risolvere una controversia economica – commerciale in tempi brevi, in modo semplice e con costi decisamente limitati.

Il tutto garantendo il massimo rispetto della privacy.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.