Legambiente propone: «Andiamo a scuola con le nostre gambe»

Il circolo bustese del Cigno Verde invita il Comune ad una campagna per incentivare l'accompagnamento a scuola degli studenti senza mezzi a motore

 Riceviamo e pubblichiamo

Gentile
Assessore,

visto il
forte inquinamento che attanaglia ormai per tutto l’anno la nostra città, e
considerato che il traffico, fonte primaria delle emissioni di PM10, vede un suo
incremento nel periodo scolastico, Le chiediamo di promuovere presso gli
Istituti scolastici ed i genitori una campagna di accompagnamento pedonale degli
studenti a scuola.

A piedi
è bello, fa bene alla nostra salute ed a quella degli altri!

 

Tutti
conosciamo gli ingorghi e la confusione causati dalle auto parcheggiate (anche
in sosta selvaggia) davanti alla scuole in attesa dei giovani studenti; come
Responsabile della pubblica istruzione e della cultura, La
sollecitiamo a
promuovere presso i dirigenti scolastici ed i genitori una campagna di
accompagnamento degli studenti verso la scuola e viceversa, senza utilizzare i
mezzi a motore privati.

 

Dove non
fosse possibile utilizzare la propria forza muscolare per recarsi a scuola, si
potrebbe potenziare (o introdurre, dove assente) l’iniziativa dello scuolabus,
proposta presa in esame anche dall’Assessorato all’ecologia del Comune di
Busto.

 

Nell’attesa di un riscontro positivo Le porgiamo distinti
saluti.


Legambiente Busto Arsizio
Il Presidente
dott. Stefano Marcora

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.