“Leggendo Sereni” al nuovo liceo ambientale di Laveno

Verrà riproposta la performance che quest'estate ebbe un bel successo alla "notte bianca" di Porto Valtravaglia

Sabato 23 ottobre il liceo scientifico Vittorio Sereni di Luino, a partire dalle 10,30, omaggia il poeta al quale è stata intitolata la scuola stessa. Titolo della manifestazione "Leggendo Sereni".

L’evento si terrà presso la nuova sede distaccata del liceo che ha sede a Laveno Mombello in via Labiena 86. L’incontro, organizzato dal comune di Laveno e dal liceo Sereni con il patrocinio dell’assessorato provinciale alle strutture scolastiche, presenterà una serie di incisioni, sculture, acquerelli e fotografie che hanno come tema il lago decantato nei versi del grande poeta scomparso.

Ad accompagnare la visione vi sarà Matteo Carassini, voce dei Treni in Corsa e attore, che declamerà poesie di Vittorio Sereni accompagnato dalla chitarra di Antonello Vanni creando un’atmosfera unica e travolgente. Lo stesso Antonello Vanni precederà la performance del duo con un’introduzione critica. Il duo riproporrà la declamazione che quest’estate ebbe un notevole successo nel corso della "notte bianca" di Porto Valtravaglia quando riuscì a calamitare l’interesse di decine di persone che attesero le cinque del mattino per poterla ascoltare.   

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.