Linus apre Duemilalibri

Successo di pubblico all’apertura della fiera del libro

Si è aperta con un bagno di pubblico la quinta edizione di Duemilalibri, settimana del libro e dell’autore di Gallarate. Curiosi, appassionati di letture o semplici fan degli ospiti che si susseguiranno nell’area conferenze, si sono ritrovati sotto il tendone allestito nel centralissimo Palazzo Broletto.

Saluto inaugurale di Ettore A. Albertoni, Assessore regionale alle Culture, Identità e Autonomie della Lombardia, dopo gli onori di casa del Sindaco Anicola Mucci, dell’Assessore alla Cultura Delodovici e Isabella Peroni, presidente della Biblioteca Civica Luigi Maino tra gli organizzatori della rassegna.

Sei librerie che propongono il meglio dei loro scaffali e il 10% di sconto sul prezzo di copertina di tutti i libri, oltre a un calendario ricco di incontri e presentazioni promettono una settimana di cultura.

Ad aprire il dj più famoso, nonché direttore di Radio Deejay, Linus che ha presentato il suo ultimo volume: E qualcosa rimane. Una chiacchierata semiseria con chi da anni vive in mezzo al pubblico e con il pubblico. Ironia e un percorso a ritroso nella storia della musica.

Foto Frigerio – Gallarate


Il Taglio del Nastro

Isabella Peroni

Il pubblico

Linus presenta: E qualcosa rimane

I prossimi appuntamenti:

Lunedì 25 ottobre 2004

Ore 17.30: Esperide, premio di poesia del liceo classico e scientifico di Gallarate

Ore 21: incontro con Arrigo Petacco

Martedì 26 ottobre 2004

Ore 16.45: incontro di promozione della lettura per giovani lettori con Francesca Archinto e il mondo di animazione Baba Umpa! A cura della casa editrice Babalibri (prenotazione obbligatoria in biblioteca 0331 795364)

Ore 21: incontro con Maria Rita Parsi

Mercoledì 27 ottobre 2004

Ore 16.45: incontro di promozione della lettura per giovani lettori e per “scienziati in erba” con La scienza in altalena, a cura dell’Editoriale Scienza (prenotazione obbligatoria in biblioteca 0331 795364)

Ore 21: incontro con Helga Schneider

Giovedì 28 ottobre 2004

Ore 16.45: “Libri & Dinosauri”, i ragazzi incontrano il paleontologo Cristiano Dal Sasso

Ore 18.30: L’Asl di Varese presenta “È un po’ di casino: memorie di un adolescente”, con la partecipazione di Fabio Volo

Ore 21: incontro con Lina Sotis

Venerdì 29 ottobre 2004

Ore 18.30: Ali di parole presenta Parole del silenzio” di Scilla Raffin e Ludovica Cantarutti

Ore 21: incontro con don Pino Pellegrino

Sabato 30 ottobre 2004

Ore 11: La Vita dei Santi raccontata ai bambini, a cura del centro culturale “Il Groppolo”

Ore 15: “Alla scoperta degli uomini dell’età della pietra”, promozione della lettura per ragazzi a cura di Lilliput (prenotazione obbligatoria in biblioteca 0331 795364)

Oe 17: Una De.C.O. per gli amaretti di Gallarate, talk show a cura del Club Papillon con la partecipazione di Bruno Lauzi

Ore 21: incontro con Andrea Vitali

Domenica 31 ottobre 2004

Ore 11: incontro con Luigi Patrini

Ore 15.30: incontro interattivo di promozione della lettura per giovani lettori con Domenica Luciani e Federico Taddia “Largo a Tommy Squalo: un libro in onda”

Ore 18: incontro con il fotografo Giorgio Lotti

Ore 21: incontro con Piero Col aprico

Lunedì 1° novembre 2004

Ore 11: il Lions Club Gallarate Host presenta il volume “Il restauro del Crocifisso della Chiesa di Sant’Alessandro a Gallarate”

Ore 17: presentazione del catalogo della mostra che sarà ospitata al Castello di Masnago “Accoppiamenti giudiziosi. Storia, arte e moda in Lombardia 1835-1945”

Ore 18: incontro con Khaled Fouad Allam

Ore 21: incontro con il gruppo rock “The Gang”

Mostre permanenti: “Humor a Gallarate” a cura della Pro Loco; “Luce, colore, emozioni” di Giorgio Lotti; “Paesaggi del Varesotto” e “Amaretti di Gallarate” a cura del Sestante Foto Club

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.